Rari francobolli con la Costituzione Italiana: scopri il loro valore!

Rari francobolli con la Costituzione Italiana: scopri il loro valore!

I francobolli costituiscono una delle categorie più apprezzate dai collezionisti di filatelia in tutto il mondo. Tra le numerose tematiche di interesse, uno degli argomenti più affascinanti è rappresentato dai francobolli che celebrano la Costituzione italiana. La nostra Costituzione, entrata in vigore nel 1948, è uno dei pilastri fondamentali della storia e dell'identità nazionale. I francobolli dedicati alla Costituzione italiana offrono un affascinante viaggio nel tempo, ripercorrendo i principi e i valori stabiliti dall'Assemblea costituente dopo la Seconda Guerra Mondiale. Questi piccoli oggetti di carta possono dunque raccontare una parte significativa della nostra storia repubblicana, offrendo spunti di riflessione e rappresentando un vero tesoro per gli appassionati di filatelia.

  • 1) Il francobollo dedicato alla Costituzione italiana rappresenta uno dei simboli più importanti della nostra Repubblica.
  • 2) Questo francobollo celebra il valore e l'importanza della nostra Costituzione, che rappresenta i principi fondamentali su cui si basa la democrazia italiana.

Qual è il prezzo di un francobollo B?

Il prezzo di un francobollo di tipo B è di 1,20 €. Questo valore corrisponde alla tariffa per spedire lettere o buste in base al peso. Il francobollo moderno è stato designato con la sigla B per indicare questa tariffa. Pertanto, quando si desidera inviare un articolo, lettera o busta che rientra nella categoria di peso corrispondente al francobollo B, è necessario acquistare un francobollo del valore di 1,20 €.

Quando si tratta di spedire lettere o buste di peso specifico, è essenziale avere un francobollo di tipo B, del valore di 1,20 €. Questa designazione permette di corrispondere alla tariffa esatta, garantendo che l'articolo sia adeguatamente affrancato. Con il francobollo moderno B, è possibile inviare facilmente qualsiasi lettera o busta senza preoccupazioni sul costo o l'affrancatura.

Quale è stato il primo francobollo emesso in Italia?

Il primo francobollo emesso in Italia dopo l'unificazione del 1861 è comunemente riconosciuto come il 10 centesimi bistro, messo in circolazione il 24 febbraio 1862. Questo francobollo aveva l'effigie di Vittorio Emanuele II ed era simile a quello sardo del 1855, ma presentava la dentellatura. Questo evento segnò l'inizio della storia postale italiana e l'inizio della produzione di francobolli italiani.

  Marco Maria Mazio: Il Segreto dell'Eterna Giovinezza a 70 anni

L'emissione del primo francobollo in Italia dopo l'unificazione del 1861, noto come 10 centesimi bistro, segnò l'inizio della storia postale italiana grazie all'effigie di Vittorio Emanuele II e alla sua dentellatura. Questo evento fu fondamentale per l'avvio della produzione di francobolli italiani.

Cosa significa B sul francobollo?

La lettera B presente sui francobolli indica che il suo valore corrisponde alla tariffa del primo e secondo scaglione di peso della Posta4, nel caso di invii di formato piccolo. Questa tariffa è pari a 1,25 euro. Quando si inviano delle lettere o pacchetti, è importante controllare il valore del francobollo per assicurarsi che corrisponda alla tariffa richiesta. La presenza della lettera B sul francobollo indica che è stato utilizzato un francobollo appartenente a questa categoria tariffaria.

Quando si desidera inviare una lettera o un pacco tramite Posta4, è fondamentale verificare il valore del francobollo utilizzato. La presenza della lettera B su di esso indica che corrisponde alla tariffa del primo e secondo scaglione di peso, pari a 1,25 euro. Questo assicura che l'invio sia adeguatamente tariffato e permette di evitare inconvenienti nella consegna.

I francobolli della Costituzione: un viaggio nel simbolismo italiano

I francobolli della Costituzione italiana rappresentano un viaggio affascinante nel simbolismo italiano. Ogni francobollo è un piccolo capolavoro artistico che racconta una storia. Ogni dettaglio del design, dai colori alle immagini, è pensato per comunicare i valori e i principi fondamentali della Costituzione italiana. I francobolli rappresentano così l'orgoglio del nostro Paese e la sua ricca storia culturale. Ogni volta che si cerca un francobollo della Costituzione, si intraprende un viaggio emozionante nella nostra identità nazionale.

Ogni francobollo della Costituzione italiana è un'opera d'arte che racconta la storia e riflette i valori fondamentali del nostro Paese, risultando così un simbolo dell'identità nazionale. Ogni dettaglio del design, dalle cromie alle immagini, è studiato per comunicare tali principi. La ricerca di questi francobolli diventa quindi un appassionante viaggio nella cultura e nel patrimonio italiano.

La rappresentazione grafica dei principi fondamentali: i francobolli dedicati alla Costituzione Italiana

La rappresentazione grafica dei principi fondamentali della Costituzione Italiana trova la sua espressione nei francobolli dedicati a questa importante carta fondamentale. Ogni francobollo è un vero e proprio messaggio visivo, che racconta in modo sintetico e potente i valori che animano la nostra convivenza democratica. Le immagini scelte per questi francobolli spesso raffigurano simboli forti e riconoscibili, come il tricolore italiano o le figure allegoriche della Giustizia e della Libertà. Grazie a questa forma di rappresentazione, anche chi riceve una lettera affrancata con uno di questi francobolli può essere trasportato nel mondo dei principi e dei valori su cui si fonda la nostra democrazia.

  Vinci con DAGEP: Scopri i concorsi imperdibili in un solo click!

I francobolli dedicati alla Costituzione Italiana sono un potente mezzo di comunicazione visiva che trasmette in modo sintetico i principi fondamentali della nostra democrazia. Le immagini scelte, come il tricolore italiano o le figure della Giustizia e della Libertà, rappresentano simboli riconoscibili che trasportano chi riceve una lettera nel mondo dei valori su cui si basa la nostra convivenza democratica.

Da Meucci a Fasano: i francobolli commemorativi della Costituzione Italiana

La Costituzione Italiana, entrata in vigore nel 1948, viene celebrata attraverso i francobolli commemorativi. Uno dei primi ad omaggiare questo importante documento è stato Antonio Meucci, con un francobollo emesso nel 1950. Negli anni successivi sono stati vari gli artisti che hanno contribuito a rendere omaggio alla Costituzione con opere d'arte stampate sui francobolli, come Vincenzo Fasano, che nel 1998 ha realizzato un francobollo dedicato ai 50 anni della nostra Carta Costituzionale. Questi frammenti di storia, racchiusi nei francobolli, ci ricordano l'importanza di questo patrimonio culturale per l'Italia.

Negli anni successivi, altri artisti hanno continuato ad onorare la Costituzione italiana, creando opere d'arte stampate sui francobolli. Un esempio di questo è stato il noto artista Vincenzo Fasano nel 1998, che ha celebrato i 50 anni della nostra Carta Costituzionale con un francobollo speciale. Questi oggetti postali sono una preziosa testimonianza del patrimonio culturale italiano.

Il francobollo dedicato alla Costituzione Italiana rappresenta un importante simbolo di identità nazionale e di amore per la democrazia. Esso celebra i principi fondamentali su cui si basa la Repubblica italiana, quali la sovranità popolare, il rispetto dei diritti umani e la garanzia della parità di tutti i cittadini davanti alla legge. Attraverso l'immagine di questo francobollo, si evidenziano i valori su cui il Paese si fonda, ma si invita anche alla loro difesa e preservazione, affinché la Costituzione continui a essere il pilastro della nostra società. Al giorno d'oggi, in un'epoca in cui i diritti e le libertà vengono talvolta messi in discussione, ricordare e onorare i principi del nostro ordinamento diventa fondamentale per garantire un futuro di stabilità e coesione sociale.

  La moderna farmacia territoriale a Pieve a Nievole: servizi innovativi a portata di mano

Relacionados

Scopri come calcolare la cauzione definitiva: guida essenziale
Sub Tutela delle Traduzioni: Come Proteggere le tue Opere in 70 Caratteri
Dichiarazione di conformità art 19 e 47: tutela dell'originalità in Word
Farmacie tedesche consegnano in Italia: il nuovo trend che rende l'acquisto dei farmaci più semplice...
Svelato il nuovo codice! Scopri la nuova tipologia di permesso di soggiorno in solo 70 caratteri
Operazione Tritone: la misteriosa battaglia di Anzio che cambiò il corso della guerra
La sorprendente età di Jenny Gnocchi: quanti anni ha la regina della cucina italiana?
Le nuove regole della modulistica per il congedo biennale secondo la legge 104: tutto quello che dev...
Alessandra Grillo: il suo fidanzato segreto svelato in esclusiva!
Maurizio Miceli: il curriculum che ti convince in soli 70 caratteri
Schema in 5 tappe per comprendere l'Unione Europea: tutto quello che devi sapere!
Controlli matrimonio extracomunitari: la verità sulle unioni per convenienza
Sei di Albizzate? Scopri 6 segreti che solo i veri abitanti conoscono!
Scopri il campo sportivo di Sant'Omobono Terme: tutto ciò che devi sapere!
Sindaco al centro: Come i cittadini affiancano il sindaco all'interno di una giunta
Il fascino dei ricami antichi pregiati: scopri i segreti di un'arte raffinata!
Il mistero del marito scomparso di Laura Piazzi: incredibili rivelazioni
Scopri il segreto per fermare il tempo e vivere sopra il mio apk! Scopri come nel nostro nuovo artic...
Pierfrancesco Bassi: La Giovane Promessa del Calcio Italiano, a Soli 22 Anni
Sito di viaggi? Scopri l'appeal di un contatto locale per esperienze autentiche!
Go up
Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per il suo corretto funzionamento e per scopi di affiliazione e per mostrarvi pubblicità legate alle vostre preferenze in base a un profilo elaborato dalle vostre abitudini di navigazione. Facendo clic sul pulsante Accetta, l\\\'utente accetta l\\\'uso di queste tecnologie e il trattamento dei suoi dati per questi scopi.    Ulteriori informazioni
Privacidad